Legenda della terminologia.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Mar Apr 17, 2012 7:26 pm

Scusate se mi permetto , mi rivolgo ovviamente allo staff ed eventualmente a qualche assiduo frequentatore che come tutti hanno notato sono molto preparati e infatti proiprio di questo volevo parlare data la mia ignoranza, mi spiego,
Non sarebbe bello mettere una legenda della terminologia e\o abbreviazioni più comunemente usati tipo: Ino , Dec, Pastel, Lutino, Ancestrale, ecc.. Ovviamente questo per chi come me si avvicina per la prima volta a questo mondo perchè è di un mondo che stiamo parlando dove un enciclopedia non basterebbe per darne tutti i particolari anche perchè molti "particolari" si acquisiscono con l'esperienza di anni di allevamento tuttavia penso che partire con un certo bagaglio di conoscenze come voglio fare io credo non sia del tutto sbagliato.
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da sam il Mer Apr 18, 2012 10:52 pm

Ciao anch'io la trovo un'ottima idea. Bisognerebbe anche mettere qualche foto dei soggetti con le relative caratteristiche, in specie per le nuove mutazioni.
Tempo fa si era iniziati in questo forum a fare qualche spiegazione di genetica e la trovavo molto interessante perchè mi stimolavano a studiarla e a ricercare materiale per approfondire poi però non si è più continuati.
avatar
sam
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 04.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Mer Apr 18, 2012 11:23 pm

bulaide e sam...bella la vostra richiesta e degna di gran lode
Una legenda dei termini penso sia anche fattibile ma per il resto... avete indea di quanto tempo richieda raccogliere tutto il materiale per creare un database delle mutazioni? gran parte del materiale è reperibile solo su siti stranieri in lingue non sempre accessibili...Parlo per esperienza! Quando ho fatto il mio sito ho perso un intero inverno per raccogliere articoli, dati e foto in ogni lingua possibile...e a tradurre il tutto poi!! Io lo ho fatto solo sui Fischer poichè il mio interesse è rivolto solo a questa specie! Figuriamoci farlo per tutte le specie!
Quanto a trattare di genetica...sono il primo ad esserne interessato ma devo dire a malincuore che i post della sezione di genetica sebbene siano i più interessanti sono anche quelli che hanno riscontrato maggiori problemi comportamentali..
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Gio Apr 19, 2012 12:32 am

Mirtillo io dicevo solo per grosse linee per esempio in una tua risposta hai scritto a me che: se il fischer ha l'occhio rosso è un lutino mentre se non l'ha è un dec che significa dec?
giusto per avere un approcio più semplificato!
non so se mi sono spiegato.
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da rosibaby il Gio Apr 19, 2012 7:23 am

Sarebbe bello riuscire a fare entrambe le cose, un glossario della terminologia e un book fotografico delle mutazioni delle diverse specie. E questo richiede sicuramente un grosso lavoro di ricerca, ho visto nel tempo (in altri siti) gente partire con iniziative simili armata di tanta buona volontà per poi arenarsi dopo qualche tempo. In attesa di qualche "volontario" si possono chiedere spiegazioni quì, c'è sempre qualcuno disposto a darle.
avatar
rosibaby
Super Moderatori
Super Moderatori

Femminile
Numero di messaggi : 3010
Data d'iscrizione : 17.09.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Gio Apr 19, 2012 2:35 pm

Direttamente dal mio personalissimo database top secret ecco la definizione ufficiale di DEC fico
La mutazione DEC (Dark Eyed Clear), giallo con occhi neri, appartiene alla serie verde, in quanto questi uccelli sono genotipicamente verdi ma con una riduzione di melanina quasi del 95%. Fronte e parte alta del petto rossa, guance e gola rosso slavato quasi bianco ai lati del becco; nuca, dorso ed ali giallo dorato uniforme. Il colore giallo del corpo è più intenso di quanto lo sia in un personata, e il codrione è viola o blu. Si possono ottenere esemplari con con un minuscolo bavaglio di un arancione più leggero, e una più ampia zona gialla del petto. Da evitare di accoppiare questa mutazione con ino e pastello, nascerebbero dei pastel-dec o dec-ino (insieme di due mutazioni che interagiscono tra di loro così dette alleliche)

Nella serie Blu sono bianchi ad occhio nero, frutto dell'assenza delle psittacine della serie Blu e dell'assenza quasi totale delle eumelanine della mutazione DEC.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Gio Apr 19, 2012 2:49 pm

rosibaby ha scritto:Sarebbe bello riuscire a fare entrambe le cose, un glossario della terminologia e un book fotografico delle mutazioni delle diverse specie. E questo richiede sicuramente un grosso lavoro di ricerca, ho visto nel tempo (in altri siti) gente partire con iniziative simili armata di tanta buona volontà per poi arenarsi dopo qualche tempo. In attesa di qualche "volontario" si possono chiedere spiegazioni quì, c'è sempre qualcuno disposto a darle.

Rosy il problema è che è un lavorone, e che di fatto gli unici risultati ottenuti sono il frutto del lavoro specifico su di una sola specie fatto ad opera di persone che hanno voluto farlo per un proprio gusto personale e hanno voluto magari arricchire il proprio sito con una sezione bella e preziosa. Le altre iniziative sono andate a morire proprio perchè rivolte a qualcosa di più generico e impersonale, come tale le mille difficoltà che si trovano scoraggiano chiunque non abbia la motivazione forte di farlo per se stessi in primis. Forse è brutta come cosa e sicuramente meno degna di elogi ma è così...l'unica motivazione forte che spinge le persone a non scoraggiarsi è il proprio interesse personale, che non è da intendersi come guadagno economico.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Gio Apr 19, 2012 7:23 pm

Quindi anche questo forum stando alle tue parole va
a morire proprio perchè rivolte a qualcosa di più generico e impersonale
non trovando approfondimenti ne la volontà di farlo.... vabbè ci ho provato.
Ma poi alla fine me lo spieghi cosa significa DEC?
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Gio Apr 19, 2012 8:08 pm

bulaide...leggi sopra! ti ho messo la definizione! Wink
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Gio Apr 19, 2012 10:26 pm

Mirtillo ha scritto:bulaide...leggi sopra! ti ho messo la definizione! Wink
ok4533 grazie!! credo di avere capito
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da sam il Gio Apr 19, 2012 10:38 pm

Non sono d'accordo con te Mirtillo non è una mancanza di motivazione che porta a nn approfondire tale argomento. C'è la mancanza di tempo, la difficoltà, come dici tu, di reperire materiale, c’è non ultima, la difficoltà della materia: la genetica .
Personalmente ho studiato la genetica al tempo del liceo e molte cose dovrei riprenderle altre dovrei studiarle xchè mai fatte, ma penso che se ci fosse un lavoro di squadra in cui tutti collaborassero nella ricerca del materiale, nell'approfondimento e nella stesura di un testo ciò risulterebbe meno faticoso per tutti e più proficuo. E' ad un lavoro di squadra che mi riferivo nn certo ad avere passato il compitino dal compagno di banco.
E’ vero che l’argomento “genetica” in questo forum nn si può toccare perché mette a nudo il modo di essere delle persone, spesso celato dietro il monitor di un computer, ma per fortuna nostra questi personaggi sono in pochi. E non ritengo giusto che pochi tengano “a scacco” i più.
Bisognerebbe vedere quanti sarebbero interessati a questo lavoro di squadra e provare, tanto nn costa nulla. Iniziare con le nozioni generali di genetica che ci interessano e proseguire via via con le mutazioni.
Bisognerebbe darsi un argomento e una scadenza non molto breve, trovare un canale di comunicazione per lo scambio delle informazione e il modo come arrivare ad un elaborato da postare poi nel forum.

avatar
sam
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 04.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Gio Apr 19, 2012 11:26 pm

Quoto Sam urlo numero 1 urlo
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Gio Apr 19, 2012 11:39 pm

un momento...qui tu stai parlando di qualcosa di ancora più impegnativo...già è bello tosto creare un database di foto delle mutazioni con la loro classificazione...tu stai andando oltre..addirittura spiegarne la genetica mutazione per mutazione! Quello che tu auspichi è un lavoro a tempo pieno! C'è chi ci ha scritto libri interi e ne ha fatto un lavoro retribuito...a parole è sicuramente un discorso pieno di buone intenzioni e degno di tutto il rispetto immaginabile...ma a mio avviso non è fattibile
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Gio Apr 19, 2012 11:53 pm

Squoto Mirtillo arrabbiato arrabbiato
Scherzo non è che ve la prendete!
sarebbe bello trovare una via di mezzo e intanto partire,fermorestando che chi fa il lavoro essendo l'autore "degli articoli scritti" magari può poi davvero uscire con una pubblicazione.
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Ven Apr 20, 2012 12:49 am

Sono il primo a dire che sarebbe bello...ma serve anche un pò di realismo..tutto qui
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Ven Apr 20, 2012 12:40 pm

volevo mettere un link ma non me lo fa fare, allora ho fatto copia-incolla. Questo lavoro si può completare ed eventualmente poi adattare alle varie specie di aga con l'aiuto degli esperti. A me sembra proprio un buon inizio voi che ne pensate?


ALBINISMO - L'albinismo è un'anomalia ereditaria piuttosto rara che consiste nell'incapacità di produrre melanina, il pigmento delle piume, dei peli, della pelle e dell'iride degli occhi. Si deve ad una combinazione di alleli recessivi che determinano una scarsa produzione dell'enzima tirosinasi, necessaria per la sintesi della melanina.

ALLELE - Differente forma alternativa di un gene, responsabile di forme alternative di uno stesso carattere. Poiché ogni individuo ha due copie di ogni gene, una ereditata dal padre e l'altra dalla madre, per ogni gene può avere due alleli uguali (omozigote) o diversi (eterozigote). I maschi hanno una sola copia di alcuni geni localizzati nei cromosomi sessuali.

ANCESTRALE - In termini ornitologici, viene indicato con questa parola, la forma primordiale di una determinata specie , cioè sono quei caratteri che si suppone si trovano negli antenati di un uccello, senza che con gli anni si sia succeduta una mutazione.

AUTOSOMICO - Si riferisce agli autosomi, cioè a quei cromosomi che non partecipano alla determinazione del sesso. E' l'opposto di "sessolegato", quindi indica un carattere non legato al sesso dell'individuo.

CELLULA - Unità strutturale e funzionale dell’organismo

CLOACA - Tratto terminale dell'intestino degli Uccelli, in cui sboccano i condotti degli apparati urinario e genitale

CODOMINANTE - In caso di co-dominanza, un individuo eterozigote manifesta i fenotipi di entrambi i caratteri (quello recessivo e quello dominante).

CONSANGUINEITA’ - Relazione genetica tra due soggetti dovuta al fatto di avere un antenato comune nelle 2-3 generazioni precedenti

CROMOSOMA - Corpuscoli a forma di bastoncino contenuti nel nucleo delle cellule e ben visibili durante la fase della divisione cellulare. Costituiti da un lungo filamento di DNA, sono presenti in numero costante per ogni specie. Ciascun cromosoma contiene le informazioni ereditarie da trasmettere alla prole.

CROMOSOMI SESSUALI - Sono quelli che determinano il sesso di un individuo. La femmina possiede 2 cromosomi X (XX) e il maschio possiede 1 cromosoma X e 1 cromosoma Y (XY).

CROMOSOMA X - Cromosoma sessuale femminile presente in doppia copia nella femmina e singola copia nel maschio.

CROMOSOMA Y - Cromosoma sessuale maschile.

CROMOSOMI OMOLOGHI - coppia di cromosomi dello stesso tipo che derivano uno dal padre ed uno dalla madre, che hanno gli stessi geni ma che possono avere alleli diversi.

CROSSING-OVER - Scambio di parti di cromatidi fra cromosomi omologhi durante la riproduzione cellulare.

COPULA - Indica la fase delll’accoppiamento.

DIMORFISMO SESSUALE - Sta ad indicare le differenze morfologiche tra il maschio e la femmina di una determinata spece, distinguibili d’aspetto, disegno, colore.

DOMINANZA - Fenotipo dettato da uno solo degli alleli.

EREDITARIETA’ - Trasmissione dei caratteri genetici dai genitori ai figli.

ETEROZIGOTE - Possedere due copie diverse, cioè due diversi alleli di uno stesso gene sui cromosomi omologhi (di una stessa coppia)

EUMELANINA - Massima espressione è data dal colore nero, ma può anche essere marrone o blu (ai nostri occhi grigio). E' prodotta da un ulteriore addensamento dei granuli, la pigmentazione tanto più scura quanto più grossi e addensati sono i granuli.

FENOTIPO - Tutto ciò che costituisce l'aspetto esterno di un organismo, per quanto riguarda la sua struttura e le sue funzioni. Il fenotipo è il risultato dell'interazione tra il genotipo e l'ambiente. Con fenotipo si può intendere anche l' espressione specifica di un gene

FEOMELANINA - E' un pigmento costituito da granuli di forma sferoidale con colorazione che varia dal crema pallido al giallo, al fulvo, fino a giungere al mogano intenso. Assorbe le radiazioni UV, ma la protezione che conferisce alla pelle è di circa 1000 volte inferiore rispetto quella della eumelanina

GAMETI - Sono le cellule germinali maschili e femminili

GENE - Un segmento di DNA che contribuisce ad una funzione o ad un fenotipo. Ciascun gene è situato in una definita posizione (locus) di un particolare cromosoma. I geni sono disposti sui cromosomi linearmente. Essi provengono metà dalla madre e metà dal padre

GENETICA - Scienza biologica che studia la trasmissione dei caratteri ereditari fra le generazioni e le modalità con cui tali caratteri si manifestano nell'individuo. Studia poi la natura dei cromosomi e dei geni e la modalità con cui questi esercitano la loro azione sull'individuo.

GENE DOMINANTE - Esprime il carattere più forte, cioè quello che determina sempre l' espressione di un carattere e che avrà il sopravvento nel manifestarsi fisicamente nell’individuo.

GENE RECESSIVO - Esprime il carattere che anche se c’è non appare perché coperto dal dominante Determina un carattere solo quando non sia presente contemporaneamente un gene omologo dominante

GENETICA - Disciplina della biologia che studia le leggi dell’ ereditarietà degli organismi; la variabilità dei caratteri in una popolazione; l' evoluzione dei caratteri ereditari e la dinamica della trasmissione dei caratteri durante la riproduzione.

GENOMA - Tutta la serie di informazioni contenute nel DNA di un individuo

GENOTIPO - Costituzione genetica di un individuo. Dall'interazione tra genotipo e l'ambiente scaturisce il fenotipo

GROPPONE - Corrisponde alla parte del dorso più vicina alla coda degli uccelli.

IBRIDO - Unione di razze diverse tra di loro es.(cardellino x canarino)

ININCROCIO - Unione tra consanguinei, es.(cardellino x cardellino)

INFEZIONE - Presenza di microorganismi (virus, batteri ecc.) in un organo o tessuto. Molte zone dell'organismo sono normalmente infette( bocca, pelle ecc.); l'infezione diventa malattia solo quando l'organismo non riesce a tenere a freno questi microorganismi per cause molto numerose

LIPOCROMO - E' un pigmento grasso che proporziona il colore di fondo al piumaggio di tutti le razze di uccelli, gli uccelli che presentano un colore di fondo e con disegno totalmente assente, sono detti lipocromici.

LOCUS - Posizione di un gene sulla mappa genetica, cioe' specifica posizione o localizzazione su un cromosoma.

MELANINA - Pigmento bruno scuro, granulare, della pelle e degli annessi cutanei, che ne determina il colore.

MUTA - È il periodo particolarmente delicato in cui cadono le vecchie penne alle quali si sostituiscono le nuove gradualmente. In alcune specie di uccelli la muta avviene una sola volta all'anno, in generale nel periodo autunnale ed è detta (muta semplice). Altre cambiano le penne due volte, in autunno ed in primavera, (muta doppia), che si può distinguere in totale o parziale a seconda che il processo interessi tutti i tessuti o solo parte di essi. Puo avvenire un cambiamento di penne durante il periodo della cova, (muta regressiva), caso che si verifica soprattutto negli anatidi.
Quando cadono solo i margini delle penne aumentandone la lucentezza si ha la cosiddetta ( muta abrasiva )
Quando le mute annuali sono piu’ di due, come nel caso della pernice bianca, si parla allora di ( mute addizionali )

MUTAZIONE - In genetica indica un cambiamento microscopico a livello di una base del DNA, che determina la sostituzione di un aminoacido con un altro nella proteina prodotta dal gene mutato.

MUTAZIONE - DEC (negli Agapornis Fischer)- La mutazione DEC (Dark Eyed Clear), giallo con occhi neri, appartiene alla serie verde, in quanto questi uccelli sono genotipicamente verdi ma con una riduzione di melanina quasi del 95%. Fronte e parte alta del petto rossa, guance e gola rosso slavato quasi bianco ai lati del becco; nuca, dorso ed ali giallo dorato uniforme. Il colore giallo del corpo è più intenso di quanto lo sia in un personata, e il codrione è viola o blu. Si possono ottenere esemplari con con un minuscolo bavaglio di un arancione più leggero, e una più ampia zona gialla del petto. Da evitare di accoppiare questa mutazione con ino e pastello, nascerebbero dei pastel-dec o dec-ino (insieme di due mutazioni che interagiscono tra di loro così dette alleliche). (By Mirtillo)

OMOZIGOTE - Individuo che ha sui due cromosomi omologhi due copie identiche dello stesso gene.

OVIDOTTO - Canale attraverso il quale le uova sono condotte dall'ovaia all'esterno.

PIGOSTILO - estremità ricurva della colonna vertebrale, costituita dalla fusione delle ultime cinque o sei vertebre e avente la funzione di sostegno delle penne timoniere.

PROFILASSI - Significa prevenzione: può essere effettuata con farmaci, vaccini, misure non farmacologiche ecc.

PROTEINA - Sostanza costituita da aminoacidi

RECESSIVO - Carattere genetico che si esprime a livello di fenotipo solo in caso sia presente in doppia copia

SESSOLEGATO - significa che un dato carattere è legato al sesso dell'individuo. E' l'opposto di "autosomico".

URIPIGO - Piccola ghiandola adiposa e prominente, situata all'estremità posteriore del corpo degli Uccelli, sotto la coda . Secerne un liquido oleoso che viene prelevato con il becco e spalmato sulle penne per renderle impermeabili. È particolarmente sviluppata nelle specie acquatiche
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da sam il Ven Apr 20, 2012 2:30 pm

Mirtillo ha scritto:Sono il primo a dire che sarebbe bello...ma serve anche un pò di realismo..tutto qui
Non era irreale, sarebbe stato uno studio di gruppo effettuato solo per l'apprendimento, fine a sé stesso (nn tutto nella vita va fatto per denaro, di solito chi coltiva un hobby i soldi li spende nn li guadagna). Ci sarebbe stata l'agevolazione costituita dal contributo di tanti nella ricerca e nella elaborazione dei dati. Non necessariamente doveva porsi una scadenza ovvero aspirare ad essere un opera compiuta.
Cmq nn avendo seguito meglio accantonalra da subito.
avatar
sam
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 04.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da bulaide il Dom Apr 22, 2012 5:56 pm

E' un dispiacere ed anche una delusione vedere la mancanza di entusiasmo soprattutto tra i moderatori di questo forum Sleep Sleep i quali dovrebbero loro per primi farlo crescere portando delle innovazioni ancorpiù quando notano l'entusiasmo degli utenti come me, Sam ed altri, che altro interesse non hanno che la passione per questi animali. bo34
Io penso di avere dato l'idea e l'input per un lavoro che effettivamente negli altri forum non esiste, infatti penso lo si debba fare proprio per questo. pirat
e un book fotografico delle mutazioni delle diverse specie.
Per quanto riguarda il book potrebbe essere un lavoro ad integrazione. urlo
risultati ottenuti sono il frutto del lavoro specifico su di una sola specie fatto ad opera di persone che hanno voluto farlo per un proprio gusto personale
Il forum non serve a niente se non mettiamo le nostre conoscenze a disposizione degli altri, mi pare che questa sia la "filosofia dei forum" inoltre il lavoro di gruppo Basketball è costruttivo abbraccio anche per questo tu ti occuperai dei FISCHER un altro dei ROSEICOLLIS un altro dei PERSONATA ecc.
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschile
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da sam il Dom Apr 22, 2012 6:25 pm

Concordo con Bulaide.
Se la proposta da me sembra troppa ambiziosa e irragiungibile, qulla di un book fotografico è fattibilissima
avatar
sam
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 04.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legenda della terminologia.

Messaggio Da Ospite il Dom Apr 22, 2012 7:04 pm

sam...per quanto sia da risistemare a fronte di molto materiale che ho reperito nel tempo e correzioni da farsi sulla classificazione di alcune foto che avevo data per buona presa com'era dall'allevatore che l'aveva pubblicata...http://inseparabilami.jimdo.com/mutazioni/serie-verde/

Sottolineo che per creare quello che vedrai pubblicato ci ho messo un intero inverno di ricerche sul web a livello mondiale...se qualcuno farà il lavoro per le altre specie..avrete anche il mio appoggio ma voglio vedere se troverete qualcuno per ogni specie...sarà un'impresa non da poco già solo questo
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum