Par blue

Andare in basso

Par blue

Messaggio Da bulaide il Gio Feb 28, 2013 9:45 pm

Domanda per Mirtillo i par blue come si ottengono? dove li trovo?
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschio
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Par blue

Messaggio Da Ospite il Gio Feb 28, 2013 10:37 pm

bhe se leggi l'articolo sul mio sito c'è scritto quel che si sa su questa mutazione...in realtà poco o nulla sul come sia nata. Quel che è certo è che sia comparsa a seguito di un accoppiamento fischer-personata, sembra un fischer pastello verde con un personata blu. La combinazione è particolare e si ritiene che anche e soprattutto a seguito di un surriscaldamento delle gabbie dove venivano allevati sia incorsa una mutazione così particolare. Purtroppo non si sa altro e nulla è dato per certo di quel poco che si sa.

Sul dove trovarli...caro mio negli Stati Uniti e da quel che ho scoperto di recente anche nel nord dell'America Latina.
Sto di nuovo provando a organizzare un viaggio da quelle parti per portarmi in Italia qualche soggetto ma è un viaggio costosissimo...non penso che ci riuscirò.

In compenso in Spagna sono stati introdotti da pochissimo, ma pochi esemplari e gli allevatori spagnoli chiedono cifre astronomiche per cederli...con quei soldi ci si fa un viaggio/vacanza in america e se ne portano a casa 4 o 5....
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Par blue

Messaggio Da bulaide il Ven Mar 01, 2013 11:23 am

Bhe una cosa si potrebbe fare, un fondo comune, parlo di 3/4 o più allevatori che investono anche solo per una coppia e l'anno o gli anni successisi dividerei i nuovi nati. Ovviamente non è di facile attuazione ma si può fare, penso che non sia difficile trovare allevatori disposti ad investire, piuttosto sarebbe difficile trovare allevatori disposti a fidarsi.
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschio
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Par blue

Messaggio Da Ospite il Ven Mar 01, 2013 12:29 pm

allora...sto discorso presumo tu lo voglia fare sugli esemplari spagnoli...mi hanno chiesto 1000 euro ad esemplare...una coppia sono 2000 euro! se ci aggiungi il viaggio in spagna in macchina o con una compagnia che accetta gli uccelli a bordo(non in stiva)...fai tu i conti! Considera che ovviamente le compagnie che li accettano a bordo sono o quelle sconosciute ed ignote dell'Europa dell'Est o quelle europee più costone. Quand'è la fine si spende su quei 2500 euro minimo tra viaggio ed esemplari.

Conviene andare in America che con 300 dollari prendi un soggetto acqua parblue (700 dollari per i viola yelloface, 1000 dollari per i cremini...). L'importante è portare la mutazione di base in allevamento...poi le mutazioni più avanzate si ottengono con le giuste selezioni.

Se fai una botta di conti:

Spagna
volo + 2 pappagalli = 2500 euro

America
volo + 2 pappagalli = 2000 euro

In realtà dall'america teoricamente ne potresti portar fuori massimo 5....quindi se vogliamo vedere la reale convenienza..

Spagna
volo + 5 pappagalli = 5500 euro

America
volo + 5 pappagalli = 2750 euro
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Par blue

Messaggio Da Ospite il Ven Mar 01, 2013 12:31 pm

Ovviamente il tutto senza tener conto le spese per il soggiorno....personalmente se ci vado...non mi faccio certo la "toccata e fuga"

Io opterei per l'America...ma le procedure burocratiche sono veramente infinite...sto diventando pazzo anche solo per parlare con l'ambasciata americana...nel senso che non rispondono Neutral

Personalmente sarei favorevole a mettersi insieme in 3 o 4 e dividere le spese per dividersi poi gli esemplari ma ogni persona a bordo dell'aereo non può portare più di 5 esemplari in un'unico contenitore (è da verificare con le ultime modifiche americane, ci sono voci che le restrizioni poste dagli USA ora indichino massimo 2 pappagalli a persona), è ammesso un contenitore a persona come bagaglio extra, massimo due contenitori in tutto l'aereo.
Quindi il problema è che se si parte in due allevatori si possono portare in Italia da un minimo di 4 (nella peggiore delle ipotesi) ad un massimo di 10 esemplari.

Diversamente partendo da soli con amici si potrebbero comunque portare in Italia le stesse quantità, sfruttando il fatto di essere in più persone, ma l'incidenza del costo complessivo è un pò troppo alto...


Io non so...sinceramente visti i tempi che corrono mi scoccia investire di tasca mia tutti quei soldi...



avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Par blue

Messaggio Da bulaide il Ven Mar 01, 2013 3:02 pm

Mirtillo ha scritto:


Io non so...sinceramente visti i tempi che corrono mi scoccia investire di tasca mia tutti quei soldi...




Appunto !! Personalmente credo che il prossimo anno o l'altro ancora qualcosa farò.
avatar
bulaide
Utente medio
Utente medio

Maschio
Numero di messaggi : 418
Data d'iscrizione : 14.04.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Par blue

Messaggio Da Ospite il Ven Mar 01, 2013 3:12 pm

bho...vediamo chi parte prima:)
io se parto...vado ad Agosto che sono in ferie, ma i prezzi sono alle stelle...intanto volevo sfruttare uno dei prossimi ponti per un viaggetto in Spagna, almeno per rendermi ben conto cosa hanno tra le mani questi spagnoli! So che hanno delle linee strepitose di Faded, Sable, Diluiti, euwing..ci stanno andando giù pesanti con le mutazioni recenti! Sono forse anche più avanti degli Olandesi in termini di qualità di soggetti di queste mutazioni.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum